• en
Costa degli Etruschi2018-08-22T14:49:18+00:00

COSTA DEGLI ETRUSCHI

La parte principale della Costa degli Etruschi è compresa nella zona situata a metà della fascia costiera e comprende, oltre alla magnifica oasi naturalistica di Bolgheri, le belle pinete litoranee di Cecina e Donoratico; i boscosi rilievi collinari di Bibbona, Bolgheri e Monte Calvi, dove alla vegetazione mediterranea si alternano bei castagneti.

L’interesse storico-culturale si accentra nei borghi medievali di Castagneto Carducci, Suvereto e Campiglia Marittima, che conservano eloquenti vestigia di cinte murarie e di edifici fortificati. Nella zona del Monte Calvi si è svolta, fin dall’epoca etrusca – come testimoniano i resti di alcuni forni – un’importante attività di estrazione e di lavorazione di minerali.

Un’altro centro d’interesse e l’area del promontorio di Piombino, che nella parte settentrionale presenta un insieme di aspetti naturalistici ed archeologici: lo splendido golfo di Baratti e la necropoli di Populonia, l’antica Populonia, l’unica città etrusca nata come base di commercio marittimo e di lavorazione del metallo estratto nella vicina isola d’Elba.

Da rilevare anche la presenza di diversi Parchi naturalistici, ad esempio il Parco di Rimigliano di S. Vincenzo.

Questo tratto costiero denominato suggestivamente Costa degli Etruschi è un’occasione unica per assaporare tutti quegli elementi che rendono la Maremma una terra insieme aspra e dolce.

E’ una terra, la Costa degli Etruschi, dove, in ogni stagione, è facile scegliere. Per questo è diversa. Tutto l’anno è vacanza, desiderio e voglia di scoprire, in quest’angolo di Toscana si realizza la convivenza armoniosa tra mare, natura, arte e storia.

Puoi trovare molte “anime”: un’anima “marinara” prima di tutto, che riflette la cromatura cristallina delle sue acque, con tonalità che variano dal blu intenso al verde smeraldo. Spiagge profonde ed interminabili, scogliere odorose di salmastro e di vento, protette da pinete accoglienti; è un angolo di mediterraneo vivo.

Da rilevare anche la presenza di diversi Parchi naturalistici, ad esempio il Parco di Rimigliano di S. Vincenzo.

Questo tratto costiero denominato suggestivamente Costa degli Etruschi è un’occasione unica per assaporare tutti quegli elementi che rendono la Maremma una terra insieme aspra e dolce.

E’ una terra, la Costa degli Etruschi, dove, in ogni stagione, è facile scegliere. Per questo è diversa. Tutto l’anno è vacanza, desiderio e voglia di scoprire, in quest’angolo di Toscana si realizza la convivenza armoniosa tra mare, natura, arte e storia.

Puoi trovare molte “anime”: un’anima “marinara” prima di tutto, che riflette la cromatura cristallina delle sue acque, con tonalità che variano dal blu intenso al verde smeraldo. Spiagge profonde ed interminabili, scogliere odorose di salmastro e di vento, protette da pinete accoglienti; è un angolo di mediterraneo vivo.

Infine, che dirti dei sapori della cucina e della gastronomia? Un avvertimento: proverai davvero il piacere di ricercare e scoprire sapori unici. Nei chilometri della Costa degli Etruschi puoi davvero impadronirti delle due anime della cucina toscana: carne e pesce, campagna e acque salmastre. Il tutto stretto in un abbraccio inestricabile e secolare, fra tradizioni tenaci e abitudini irremovibili.

Accanto alla tradizione marinara furoreggiano ancora le trattorie, luoghi di culto per il mito popolare del cinghiale e la relativa arte venatoria. Il tutto innaffiato da prestigiosi vini locali che affondano il gusto in una tradizione di cui il mondo si sta occupando.

PER UNA VACANZA DA SOGNO

Contattaci & Prenota




Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali.

Agriturismo Il Catrino

Lasciando la A12 al casello di Rosignano Marittimo, proseguire in direzione di “Cecina” sulla superstrada “Variante Aurelia”. Prendere l’uscita “Cecina Nord” e poi seguire le indicazioni per Volterra (SS 68). Arrivati al km 20 della SRT 68, poco prima di Ponteginori, girare a sinistra e troverete l’Agriturismo Il Catrino.

Seguire le indicazioni per Cecina percorrendo la SRT 68. Oltrepassate il paese di Ponteginori e al km 20 esatto svoltare a destra e troverete l’Agriturismo Il Catrino.